• en
  • de
  • it

Viaggio nella storia

La storia della Sardegna, tra storia e leggende

Scegli il tour

La storia della Sardegna è talmente ricca di colpi di scena da sembrare un film: un’invasione dopo l’altra, dai Fenici ai Punici, dai Cartaginesi ai Romani, dai Vandali ai Bizantini, dai Pisani agli Aragonesi, dagli Spagnoli ai Piemontesi. E in questo “balletto” di invasori, la nostra storia e identità si sono mantenute quasi intatte, specie nella zona più interna dell’isola. Quella spesso inaccessibile che fa della Sardegna, un’isola enigmatica ma senza dubbio affascinante.

La Sardegna è una terra autentica e ancestrale, dove ogni città, paese e villaggio sono carichi di storia e di leggende.

Se ami andare alla scoperta di monumenti misteriosi e unici al mondo, l’escursione al nuraghe di Barumini è davvero irrinunciabile. E’ una fortezza dell’età del ferro, inserita nel patrimonio mondiale dell’Unesco nel 1997. E’ il simbolo di una nuova civiltà, quella nuragica, e di un popolo impenetrabile che per secoli ha vissuto sull’Isola.

Nella Sardegna sud-occidentale si trovano, invece, le rovine archeologiche di Nora, importante centro abitato, fondato nel V secolo a.C. dai Punici, e portato allo splendore dai romani nei secoli successivi. Nora è famosa per i suoi mosaici e le strade lastricate che conducono verso il mare. Tutti simboli della grandezza sarda durante l’Impero.

Necropoli, catacombe e tophet sono i punti di forza di Sant’Antioco, un’isola mitica legata al resto della Sardegna da un fine istmo.

Oltre alle antiche città abbandonate non mancherà la possibilità di visitare le vecchie miniere, protagoniste del recente passato economico della Sardegna.

Laconi, Parco e Castello di Aymerich e Menhir

Laconi, Parco e Castello di Aymerich e Menhir

Laconi, un paese fuori dal tempo, dove la natura lussureggiante si fonde con i Menhir e le rovine del Castello di Aymerich, antica famiglia nobile di origine catalana.

Tharros e la penisola del Sinis – Giganti di Mont ‘e Prama a Cabras

Tharros e la penisola del Sinis – Giganti di Mont ‘e Prama a Cabras

Il fascino selvaggio della penisola del Sinis tra rovine dell’età fenicio-punica, chiese paleocristiane, spiagge di sabbia di quarzo, set di film western e i Giganti di Mont’e Prama.

Iglesias, la Grotta di San Giovanni a Domusnovas e il Pan di Zucchero

Iglesias, la Grotta di San Giovanni a Domusnovas e il Pan di Zucchero

Un tour alla scoperta dell’Iglesiente, a sud-ovest della Sardegna, tra le strette vie del borgo di Iglesias e le sue meraviglie naturali: grotte, miniere e paesaggi mozzafiato con l’imponente scoglio del Pan di Zucchero a far da sfondo.

San Sperate: i murales e le pietre sonore

San Sperate: i murales e le pietre sonore

Un tour alla scoperta del villaggio Museo di San Sperate, paese natale dello scultore di fama mondiale Pinuccio Sciola, alla scoperta dei murales e del “Giardino Sonoro”, dove le pietre suonano e la natura canta.

Su Nuraxi di Barumini

Su Nuraxi di Barumini

Una visita al maestoso e spettacolare Nuraxi (il Nuraghe), sito archeologico dichiarato dall’UNESCO Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

Le Rovine di Nora

Le Rovine di Nora

Una visita alle rovine dell’area archeologica di Nora, straordinario esempio di città di epoca punica e romana, affacciata sull’omonima spiaggia, tra mosaici, terme, ville e uno splendido teatro.

Sant’Antioco, l’isola nell’Isola

Sant’Antioco, l’isola nell’Isola

Alla scoperta di Sant’Antioco, della sua storia e delle spiagge. Siti e musei, sole splendente e mare turchese in un mix perfetto tra natura e archeologia.

Una “Miniera” di storie e racconti: mare e miniere

Una “Miniera” di storie e racconti: mare e miniere

Un’esperienza affascinante e unica per conoscere uno dei più rilevanti esempi di archeologia industriale in Sardegna, sulle tracce dei sentieri e dei luoghi dei minatori… immersi in paesaggi mozzafiato.